Print Friendly and PDF
8
FELISIO (Solarolo)
Associazione AMICI DI FELISIO

Felisio non è che una frazione, ma da poco meno di due secoli il suo nome è quasi più noto dello stesso Comune di cui fa parte - Solarolo - per via del ponte sul Senio. Felisio era infatti  il nome che in antico si dava al passo del fiume Senio. Nell’orrore della seconda guerra mondiale il ponte, le case e anche la chiesa furono distrutti. Il parroco don Natale Valenti riuscì però a salvare gli arredi sacri e le preziose e venerate icone. La chiesa, ricostruita sulle macerie, fu inaugurata nel 1957 e oggi si presenta di ispirazione mariana. Fu il giovane parroco don Antonio Gamberoni a pensare ad un’inaugurazione della chiesa ricostruita: dapprima a novembre per la festa di Maria Madre di Misericordia, poi l’otto settembre per la festa che ricorda la Natività di Maria.
Negli anni si è creata un’associazione, “Amici di Felisio onlus”, proprio per l’organizzazione della festa: i volontari sostengono progetti locali a favore delle parrocchie di Felisio e di Solarolo, come per esempio la scuola materna parrocchiale. L’associazione inoltre porta avanti progetti nazionali ed internazionali a favore di soggetti svantaggiati collaborando con Caritas, Associazione missionaria internazionale, Fondazione Rava e sostenendo l’opera dei missionari padre Giovanni Querzani, per la scuola dei mestieri a Bukavu (Congo), e padre Samuele Fattini per la scuola alla periferia di Chimbote (Perù).

Le Nostre Feste:

 

banner-1  banner-2  banner-3